Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 2

Ancienne Égypte

Collana piramidale<br> (Acciaio)

Collana piramidale<br> (Acciaio)

Prezzo di listino €30,95
Prezzo di listino Prezzo scontato €30,95
In offerta Esaurito
Lunghezza

Una collana egizia "misteri piramidali": che rappresenta una piramide con un occhio massonico pyramidion (le piramidi sono le pietre piramidali che troviamo al vertice delle piramidi).

  • Ciondolo in acciaio inossidabile : acciaio 316L di qualità, nobilmente patinato nel tempo, resistente all'acqua
  • Resistente ciondolo : struttura a maglie, rinforzata ed elegante
  • Dettagli curati e precisi
  • Molto piacevole da indossare
  • SPEDIZIONE STANDARD GRATUITA

📏 Consulta la nostra GUIDA ALLE MISURE per vedere come apparirà la collana in base alla sua lunghezza. 📏

Se stai cercando un ciondolo, ricordo della terra di Horus, Osiride e Iside, questa collana occhio di Horus "Occhio di sole" (acciaio) potrebbe essere una scelta intelligente! Puoi anche visitare la nostra collezione completa di collane occhio di Horus per scoprire tutti i nostri modelli che portano il famoso "simbolo Udjat".

Se preferisci una collana con scarabeo o una collana ankh, puoi anche dare un'occhiata a tutte le nostre collane egiziane . Se vuoi trovare il pezzo perfetto, puoi finalmente scoprire gli anelli, i bracciali e le collane che costituiscono la nostra collezione di gioielli egiziani .

Wepwawet Anubis faraone Narmer Anput (Medio e Nuovo regno)

Una collana ankh egizia

Horus (o "Hor-Hekenu") era la divinità protettrice dei faraoni e il simbolo della regalità nell'antica mitologia egizia. È quasi sempre ritratto come un uomo dalla testa di falco.
Come molte altre antiche divinità, la natura di Horus , così come le storie e le leggende su di lui, sono cambiate costantemente con lo sviluppo della storia dell'Egitto (non dimentichiamo che l'era dell'antico Egitto durò 3500 anni). Il primo Horus che troviamo nella storia dell'Egitto può essere visto come una fusione di molti piccoli dei antichi associati a regalità, cielo o parti del territorio egiziano (la maggior parte di questi piccoli dei erano divinità del sole o del cielo).

Un ciondolo dell'antico Egitto

"Hor-Hekenu" (o "Horus, l'antico") è una delle prime versioni di Horus, che è stato un dio della creazione dalla testa di falco. I due occhi di "Hor-Hekenu" rappresentavano il Sole e la Luna. Quando apparve la Luna nuova, "Hor-Hekenu" divenne cieco e fu chiamato "Mekhenty-er-irty" (che significa "il non vedente").
Quando la sua vista fu ripristinata, fu chiamato "Khenty-irty" (che significa "colui che vede"). Nella prima mitologia egizia, questa forma primordiale di Horus implica anche che questo dio creatore del Sole sia il padre di Geb e Nut (rispettivamente le divinità che rappresentano la terra e il cielo).
Visualizza dettagli completi