Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 3

Ancienne Égypte

Collana Ankh ghiacciata<br> (Acciaio)

Collana Ankh ghiacciata<br> (Acciaio)

Prezzo di listino €32,95
Prezzo di listino Prezzo scontato €32,95
In offerta Esaurito

Una collana egizia "ankh ghiacciato della fortuna" che rappresenta il serpente Apep (o Apophis in antico egiziano) che forma la fibbia della famosa croce egizia ankh.

  • Ciondolo in acciaio inossidabile : acciaio 316L di qualità, nobilmente patinato nel tempo, resistente all'acqua
  • Resistente ciondolo : struttura a maglie, rinforzata ed elegante
  • Molto piacevole da indossare
  • Lunghezza catena: 23,5" (60 cm) | Dimensioni ciondolo: 3,4x5,8 cm | Peso: ~14 gr
  • SPEDIZIONE STANDARD GRATUITA

📏 Consulta la nostra GUIDA ALLE MISURE per vedere come apparirà la collana in base alla sua lunghezza. 📏

Se stai cercando una collana che ricordi la terra dei faraoni, questa collana ankh "charm ankh" (acciaio) potrebbe essere un'ottima scelta! In caso contrario, puoi anche visitare la nostra collezione completa di collane ankh per vedere tutti i modelli con questo emblema a forma di croce dell'antico Egitto.

Se non sei interessato a questo tipo di simbolo, puoi scoprire tutte le nostre collane egiziane . Se vuoi ancora più scelte, non esitare a dare un'occhiata agli anelli, ai bracciali e alle collane che compongono i nostri gioielli egiziani .

Wepwawet Anubis faraone Narmer Anput (Medio e Nuovo regno)

Una collana ankh egizia

Ankh (traduzione latina dell'antico Egitto: "ansh") è una parola usata nell'antico Egitto per significare "vita" o "vivere" . La croce egizia ankh è il geroglifico che rappresenta questi concetti.

Un ciondolo dell'antico Egitto

L'ultimo grande sovrano del Regno di Mezzo, Amenemhet III, permise ai mercanti asiatici di stabilirsi nella regione del delta del Nilo per fornire manodopera sufficiente per le sue campagne particolarmente ambiziose.
Le campagne minerarie e di costruzione di Amenemhet III , combinate con l'inondazione del Nilo più tardi durante il suo regno, misero a dura prova l'economia e fecero precipitare il lento declino del paese nel Secondo Periodo Intermedio . Durante questo declino, corrispondente alla tredicesima e quattordicesima dinastia dei faraoni, i coloni asiatici presero gradualmente il controllo della regione del delta e alla fine salirono al trono egiziano come Hyksos.
Visualizza dettagli completi