Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 3

Ancienne Égypte

Collana Ankh nera<br> (Acciaio)

Collana Ankh nera<br> (Acciaio)

Prezzo di listino €27,95
Prezzo di listino Prezzo scontato €27,95
In offerta Esaurito

Una collana egizia in acciaio "ankh nero" che rappresenta una croce scura dell'era dell'antico Egitto (gli occhi attenti distingueranno le piramidi di Giza e il cartiglio faraonico)!

  • Acciaio inossidabile pendente : acciaio 316L di qualità, nobilmente patinato nel tempo, resistente all'acqua
  • Ciondolo resistente : struttura a maglie, rinforzata ed elegante
  • Dettagli curati e precisi
  • Lunghezza catena: 19,5" (50 cm) | Dimensioni ciondolo: 2,7x2,7 cm
  • SPEDIZIONE STANDARD GRATUITA

📏 Consulta la nostra GUIDA ALLE MISURE per vedere come apparirà la collana in base alla sua lunghezza. 📏

Se stai cercando una collana che ricordi la terra dei faraoni, questa collana ankh "piramide di luce" (acciaio) potrebbe essere un'ottima scelta! In caso contrario, puoi anche visitare la nostra collezione completa di collane ankh per vedere tutti i modelli con questo emblema a forma di croce dell'antico Egitto.

Se non sei interessato a questo tipo di simbolo, puoi scoprire tutte le nostre collane egiziane . Se vuoi ancora più scelte, non esitare a dare un'occhiata agli anelli, ai bracciali e alle collane che compongono i nostri gioielli egiziani .

Wepwawet Anubis faraone Narmer Anput (Medio e Nuovo regno)

Una collana ankh egizia

La croce della vita ankh (il simbolo "☥" negli antichi geroglifici egizi) è uno dei simboli egizi più famosi.
Durante l'antico Egitto, l'ankh rappresentava la "vita" nella mitologia egizia. Era il simbolo del dono offerto dagli dei agli umani: una felice vita eterna nelle terre di Osiride.

Un ciondolo dell'antico Egitto

L'Egitto divenne una provincia dell'Impero Romano nel 30 aC , dopo la sconfitta di Marco Antonio e Cleopatra VII da parte di Ottaviano (il futuro imperatore Augusto) nella battaglia di Azio.
I romani dipendevano fortemente dalle spedizioni di grano dall'Egitto . A causa di ciò la legione romana (sotto il controllo di un prefetto nominato dall'imperatore) reprimeva le rivolte, imponeva rigorosamente la riscossione di pesanti tributi e preveniva gli attacchi dei banditi (attacchi che si stavano diffondendo sempre di più).
Alessandria divenne un centro sempre più importante sulla rotta commerciale verso l'Oriente, con l'aumentare della domanda di esotismo orientale da parte di Roma.
Visualizza dettagli completi