Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 3

Ancienne Égypte

Collana<br> Ankh "occhio di Ra" (Acciaio)

Collana<br> Ankh "occhio di Ra" (Acciaio)

Prezzo di listino €27,95
Prezzo di listino Prezzo scontato €27,95
In offerta Esaurito

Una collana egizia "occhio ankh di Ra" composta da un simbolo ankh e un occhio di Ra.

L'occhio presente su questa collana è effettivamente "l'occhio di Ra", e non "l'occhio di Horus", perché a differenza di quest'ultimo, "l'occhio di Ra" è ​​l'occhio alla destra del viso di qualcuno.

  • Ciondolo in acciaio inossidabile : acciaio 316L di qualità, nobilmente patinato nel tempo, resistente all'acqua
  • Resistente ciondolo : struttura a maglie, rinforzata ed elegante
  • Molto piacevole da indossare
  • Lunghezza catena: 15,5" (40 cm) | Dimensioni ciondolo : 4,6x9 cm | Peso : ~49 gr
  • SPEDIZIONE STANDARD GRATUITA

📏 Consulta la nostra GUIDA ALLE MISURE per vedere come apparirà la collana in base alla sua lunghezza. 📏

Se stai cercando una collana che ricordi la terra dei faraoni, questa collana ankh "ankh of luck" (acciaio) potrebbe essere un'ottima scelta! In caso contrario, puoi anche visitare la nostra collezione completa di collane ankh per vedere tutti i modelli con questo emblema a forma di croce dell'antico Egitto.

Se non sei interessato a questo tipo di simbolo, puoi scoprire tutte le nostre collane egiziane . Se vuoi ancora più scelte, non esitare a dare un'occhiata agli anelli, ai bracciali e alle collane che compongono i nostri gioielli egiziani .

Wepwawet Anubis faraone Narmer Anput (Medio e Nuovo regno)

Una collana ankh egizia

L'ankh compare frequentemente nelle opere artistiche dell'antico Egitto . Nelle rappresentazioni divine, appare come una caratteristica delle stesse divinità, indicando la natura di un altro mondo e la loro esistenza eterna.
Poiché il suo significato principale è la vita, combinato con gli dei egizi, l' ankh indica la natura delle forze cosmiche che generano l'universo e quindi la vita .

Un ciondolo dell'antico Egitto

Nel 332 a.C., Alessandro Magno conquistò l'Egitto con poca resistenza da parte dei persiani . Alessandro Magno fu accolto dagli egiziani come un "divino liberatore".
L'amministrazione stabilita dai successori di Alessandro (i Lagidi o Tolomei, la famiglia del faraone Cleopatra), era basata su un modello egiziano con Alessandria come nuova capitale. Questa città servì ad accrescere il potere e il prestigio della dominazione greca e divenne sede di studio e cultura, attorno alla famosa Biblioteca di Alessandria.
Il faro di Alessandria ha aperto la strada a molte navi mercantili su cui i Lagidi basavano l'economia del paese, compresa l'esportazione di papiri.
Visualizza dettagli completi