Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 3

Ancienne Égypte

Collana Piramide 3D<br> (Acciaio)

Collana Piramide 3D<br> (Acciaio)

Prezzo di listino €27,95
Prezzo di listino Prezzo scontato €27,95
In offerta Esaurito

Una collana egizia in acciaio "Piramide 3D" sulla quale si possono osservare due importanti simboli della cultura egizia: l'"occhio di Horus" e la "croce egiziana della caviglia" (nota anche come "ankh").

  • Ciondolo in acciaio inossidabile : acciaio 316L di qualità, nobilmente patinato nel tempo, resistente all'acqua
  • Resistente ciondolo : struttura a maglie, rinforzata ed elegante
  • Dettagli curati e precisi
  • Lunghezza catena: 23,5" (60 cm) | Dimensioni ciondolo: 3,6x3,6 cm
  • SPEDIZIONE STANDARD GRATUITA

📏 Consulta la nostra GUIDA ALLE MISURE per vedere come apparirà la collana in base alla sua lunghezza. 📏

Se stai cercando una collana che ricordi la terra dei faraoni, questa collana ankh "Anubis faraone" (acciaio) potrebbe essere un'ottima scelta! In caso contrario, puoi anche visitare la nostra collezione completa di collane ankh per vedere tutti i modelli con questo emblema a forma di croce dell'antico Egitto.

Se non sei interessato a questo tipo di simbolo, puoi scoprire tutte le nostre collane egiziane . Se vuoi ancora più scelte, non esitare a dare un'occhiata agli anelli, ai bracciali e alle collane che compongono i nostri gioielli egiziani .

Wepwawet Anubis faraone Narmer Anput (Medio e Nuovo regno)

Una collana ankh egizia

I significati dell'ankh come segno sono vaghi e controversi . Il simbolo protettivo ankh è oggi considerato il simbolo della vita, dell'immortalità, dell'eternità e della saggezza.
Tuttavia, il ruolo principale dell'ankh è quello di simboleggiare la vita eterna offerta agli egiziani dagli dei della Valle del Nilo . Nelle mura dei monumenti dell'antico Egitto, possiamo spesso vedere gli dei portare l'ankh al naso dei faraoni (come dono del "respiro della vita eterna").

Un ciondolo dell'antico Egitto

Fu intorno all'inizio del periodo neolitico che le tribù iniziarono a radunarsi nella fertile valle del Nilo. Questo passaggio della storia egiziana ha portato alla formazione di due regni politicamente distinti ma strettamente correlati con una cultura comune: l'Alto Egitto a sud e il Basso Egitto a nord (il Nilo scorre da sud a nord, il che spiega questi nomi).
Nel 3100 a.C., il regno meridionale guidato da Narmer unifica il paese: nasce il primo faraone d'Egitto.
Visualizza dettagli completi